Acquisti Online?

IMPOSTA SUBITO LA TUA FARMACIA DI RIFERIMENTO

● Potrai acquistare i prodotti come se fossi lì e richiedere consigli personalizzati;

● Ricevi l'ordine a casa o ritiralo in farmacia.

Abbiamo trovato queste farmacie vicino a te!
Non riesci a trovare la tua farmacia?
Cerca nella mappa!
Caricamento in corso, prego attendere...

SCOPRI LE OFFERTE DEL MESE

selezionate dal tuo Farmacista

SPEDIZIONI GRATUITE da €50

Minitaglie e Campioni OMAGGIO in ogni ordine

Colazione proteica: perché è importante e come farla

Colazione proteica: perché è importante e come farla

IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE
La colazione è il pasto più importante della giornata, ma qual è quella migliore? Quella proteica che ci permette di iniziare la giornata con energia ed ha numerosi benefici per il nostro benessere.

Quante volte abbiamo sentito dire che la colazione è il pasto più importante della giornata. E, in effetti, è fondamentale per dare al nostro corpo (e alla nostra mente) le energie necessarie per affrontare al meglio la giornata.

Ma qual è la colazione migliore? Molti di noi sono abituati alla colazione dolce, tipica della dieta italiana, che è prevalentemente composta da zuccheri e grassi. Pochi sanno, invece, che fin dalla mattina è importante garantire al nostro corpo una giusta dose di proteine, per permettergli di sostenerci durante la giornata (scopri di più sull’importanza delle proteine).

Ricordiamoci sempre, però, che ognuno di noi ha bisogno diversi e che quindi anche il fabbisogno proteico giornaliero cambia da persona a persona (calcola il tuo fabbisogno proteico giornaliero).

Colazione proteica: i benefici

Sfatiamo subito un mito: in una colazione proteica non si devono mangiare solo cibi ad alto contenuto proteico, ma, per essere di qualità, deve prevedere anche una parte di grassi, carboidrati e fibre.

Quindi quali sono i benefici della colazione proteica?

  • consente di ristorare il corpo delle energie necessarie a vivere la giornata con concentrazione e produttività;
  • ci fa sentire sazi più a lungo, rispetto ad una colazione a base di soli carboidrati;
  • attiva il metabolismo, dato che le proteine richiedono più lavoro per essere digerite;
  • ci permette di apportare già una buona dose di proteine del nostro fabbisogno quotidiano;
  • è consigliata spesso dai nutrizionisti quando si vuole perdere peso.

Dopo aver elencato i benefici di una colazione proteica, è ora di vederne alcuni esempi.

colazione proteica

5 esempi di colazione proteica salata

Quando si pensa ad una colazione proteica, la prima cosa che viene in mente è la tipica colazione inglese con uova e bacon che sono appunto due alimenti ad alto contenuto proteico.
Ma non sono gli unici, in una colazione proteica salata possiamo scegliere tra:

  • diversi tipi di carne: oltre al bacon, il prosciutto, la fesa di tacchino o la bresaola;
  • pesce: il salmone affumicato, una volta a settimana, è un’ottima scelta perché oltre a contenere una buona dose di proteine, è ricco di acido grassi buoni come gli Omega-3;
  • latticini che contengono proteine di qualità: formaggi, meglio se magri, ricotta, formaggio spalmabile;
  • uova: cotte in vario modo, all’occhio di bue, strapazzate, omelette ecc;
  • per i vegetariani o vegani: hummus di legumi come ceci, piselli, fagioli, ecc.

Come abbiamo detto, è importante non dimenticare anche una fonte di carboidrati, che può essere del pane, meglio se integrale con cui farsi dei panini o su cui spalmare la ricotta o il formaggio spalmabile.

Se però non si riesce proprio a rinunciare alla colazione dolce, ci sono delle ottime alternative.

Idee per una colazione proteica dolce

Per chi non vuole rinunciare alla colazione dolce, esistono delle ottime alternative, vediamo alcune.

Avena: proteine, carboidrati e fibre per una colazione completa

Un ottimo alleato per chi predilige la colazione dolce è l’avena: il cereale con il più alto apporto proteico. I fiocchi d’avena non solo contribuiscono a mantenere un equilibrato controllo glicemico, ma supportano anche il benessere intestinale perché ricchi di fibre.

I fiocchi d'avena possono essere consumati sotto forma di muesli, miscelando i cereali con l’aggiunta di pezzetti di cioccolato fondente, di frutta secca o fresca a vostro piacimento.

Oppure possiamo preparare il porridge di avena, un piatto di origine anglosassone, mettendo in ammollo in una ciotola i fiocchi d’avena (o altri cereali) e coprendoli con una tazza di latte, d’origine vegetale o animale, e una d’acqua. Le proporzioni possono variare a seconda della consistenza che preferiamo, se più liquida o più cremosa, simile a quella di un budino.

Latticini e uova: versatili e pratici

Un altro alleato della colazione proteica dolce è lo yogurt greco o lo yogurt bianco naturale, ricca fonte di proteine e calcio. Basterà aggiungerci frutta secca o frutta fresca per ottenere una colazione saporita, sana ed equilibrata.

Un altro latticino che può essere utilizzato è la ricotta: formaggio fresco molto versatile che a seconda di come è abbinato può essere dolce o salato. Se spalmata su una fetta di pane integrale accompagnata da marmellata e a noci tritate, o anche dolcificata con un po' di miele e arricchita da frutta fresca e secca, diventa una perfetta colazione proteica dolce.

Anche le uova possono essere molto versatili: possiamo usarle per preparare dei pancake proteici abbinandole con farina d’avena, una banana schiacciata e un po’ di latte (anche vegetale). Se invece le sbattiamo con un pizzico di cannella, un filo di miele e della frutta e poi cotte in un padellino leggermente unto diventano una frittatina dolce.

La colazione proteica veloce per chi non ha tempo e ama la praticità

Se alla mattina siamo di fretta o non abbiamo voglia di preparare una colazione troppo complessa, possiamo utilizzare le proteine in polvere, che possono essere delle valide alleate per raggiungere il fabbisogno proteico giornaliero, quando non si riesce con la sola alimentazione.

L’importante è scegliere proteine in polvere di buona qualità, come PROTEINE EVERYDAY, a base di un mix completo da 5 fonti proteiche ad alta digeribilità. Sono adatte a tutti, anche ai vegetariani, e hanno diversi gusti per adattarsi alle preferenze di ognuno.

Per chi invece ha superato i 50 anni e vuole mantenersi in forma (scopri come affrontare al meglio i 50 anni), fornendo al proprio corpo le proteine necessarie, è meglio optare per PROTEINE VITALITY, a base di proteine del siero del latte concentrate e ad alta digeribilità arricchite con un mix di probiotici e fibre .

Colazione proteica vegana: come prepararla

Per chi ha una dieta vegana è ancora più difficile pensare ad una colazione proteica e, anche in questo caso, le proteine in polvere possono essere un valido alleato. Come sempre è importante scegliere un mix proteico di qualità come quello presente in PROTEINE EVERYDAY VEGETALI, a base di un mix completo da 3 fonti proteiche vegetali ad alta digeribilità arricchite da Spirulina e Vitamina B6.

Per utilizzare al meglio le proteine in polvere consigliamo di versare gradualmente 1 misurino (15 g) in 100 ml di acqua a temperatura ambiente nel bicchiere, creando un piccolo vortice con un cucchiaino e mescolare fino a completo scioglimento.

Il consiglio in più? Sciogliamo le proteine in polvere nel latte o nello yogurt, anche vegetale.

Più di 3000 farmacie dei Farmacisti Preparatori in Italia

Siamo la Comunità Scientifica che da 40 anni garantisce il benessere e la bellezza delle persone

Trova la tua farmacia

Leggi tutto

Pagamento
  • American express
  • Master Card
  • PayPal Paypal
  • Visa
Ordini e spedizioni
  • SPEDIZIONE GRATUITA IN FARMACIA per ordini superiori ai 35 €

  • Consegna in 3-4 giorni lavorativi
    Per ordini effettuati entro le ore 21:00.
    Isole: 4-5 giorni lavorativi

  • RESO GRATUITO IN FARMACIA