Acquisti Online?

IMPOSTA SUBITO LA TUA FARMACIA DI RIFERIMENTO

● Potrai acquistare i prodotti come se fossi lì e richiedere consigli personalizzati;

● Ricevi l'ordine a casa o ritiralo in farmacia.

Abbiamo trovato queste farmacie vicino a te!
Non riesci a trovare la tua farmacia?
Cerca nella mappa!
Caricamento in corso, prego attendere...

In esclusiva per te

SCOPRI I VANTAGGI DEL MESE

selezionati dal tuo Farmacista

OMAGGI PER TE con ordini superiori a €100

1 Mini CREMA RASSODANTE LIFTING 25ml

1 Mini SIERO RIMPOLPANTE 20ml

SPEDIZIONI GRATUITE

per ordini da €50

CAMPIONI GRATUITI a scelta in ogni ordine

Idratare la pelle e l’organismo d’estate

Idratare la pelle e l’organismo d’estate

IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE
Bere molta acqua in estate, quando la sudorazione e la traspirazione aumentano, è indispensabile per mantenere la corretta temperatura corporea, prevenire la disidratazione ed evitare i colpi di calore. Il consiglio è di integrare anche i sali minerali con un'alimentazione ricca di frutta e verdura e di prestare attenzione anche alla corretta idratazione della pelle.

Bere molta acqua è il regalo più semplice e prezioso che possiamo fare a noi stessi per stare bene. L’acqua è un elemento coinvolto in tutti i processi dell’organismo, basti pensare che costituisce circa il 60% del corpo umano (ma questa percentuale può variare da persona a persona in base al sesso, all’età e alla composizione corporea).

Mantenersi ben idratati offre numerosi benefici al corpo, sia internamente che esternamente.

Mantenere un giusto grado di idratazione quando c’è caldo

Per mantenere ottimali i livelli di idratazione corporea gli esperti raccomandano di bere dai 6 agli 8 bicchieri di acqua al giorno e di consumare frutta e verdura fresche: questi cibi hanno infatti un alto contenuto di acqua, di vitamine e di sali minerali.
In condizioni normali il nostro organismo elimina circa 2 litri d’acqua al giorno. Un’intensa attività fisica, il clima, la temperatura ambientale e alcune particolari condizioni fisiche sono tutti fattori in grado di modificare la perdita di liquidi e sali minerali, che devono poi essere integrati. La perdita di liquidi dovuta al sudore infatti, se non adeguatamente reintegrata, porta ad uno squilibrio idro-salino.

L’equilibrio idro-salino, cos’è e come ripristinare i sali minerali che perdiamo

Quando si parla di idratazione è fondamentale citare l’apporto di sali minerali, composti inorganici fondamentali per la nostra salute.

L’acqua che beviamo e il cibo che mangiamo sono una fonte importante di sali minerali per il nostro organismo e il loro apporto è sempre essenziale, ma in alcuni casi ancora di più, come ad esempio durante le contingenze climatiche o le diete che possono provocare rispettivamente un’eccessiva espulsione o una carenza di questi principi nutritivi.

Per evitare questo si rende quindi indispensabile compensare le perdite:

  • bevendo molta acqua ricca di minerali
  • aiutandoci con l’alimentazione: alcuni cibi infatti sono molto ricchi di magnesio e potassio (soprattutto la frutta e la verdura, scopri di più) quindi è consigliabile incrementare l’assunzione o iniziare ad inserirli più spesso nella nostra dieta.
  • facendo attenzione a mantenere un’alimentazione povera di sale.


Come ricorda anche il Ministero della Salute, la disponibilità di minerali nell’acqua potabile è estremamente ampia. Ma in momenti di maggiore sudorazione o di necessità, soprattutto quando si pratica attività fisica o durante la stagione calda, è possibile colmare una eventuale carenza di sali ricorrendo all’integrazione idro-salina.

Facciamo quindi attenzione a reintegrare sempre il Magnesio che svolge, tra le altre cose, un ruolo importante nella produzione di energia: pensate che non esiste una funzione corporea che non includa la partecipazione attiva di questo minerale essenziale (scopri di più sul ruolo del Magnesio nel sostegno del nostro naturale benessere).

Fondamentale anche il Potassio, utile nella reidratazione durante e dopo lo sforzo fisico e nel mantenimento dei normali livelli di pressione arteriosa.

Anche la pelle ha bisogno di idratazione e dopo l’esposizione al sole ancora di più

Così come il corpo ha bisogno di acqua, anche la pelle ha bisogno di essere idratata quotidianamente. Una pelle ben idratata è più sana, più luminosa ed è meno esposta all’invecchiamento cutaneo (scopri come avere una pelle del corpo morbida e idratata).

E’ possibile idratarsi anche “da fuori” prendendoci cura della nostra pelle con alcuni attivi fondamentali soprattutto dopo l’esposizione solare.

In particolare, per ripristinare l’idratazione ideale della pelle del corpo e del viso esposta al sole e trovare immediato sollievo, possiamo scegliere un siero specifico ad azione lenitiva e idratante con attivi specifici idratanti e antietà.

Tra questi attivi troviamo sicuramente l’Acido Ialuronico, un componente essenziale della pelle che grazie alla sua struttura è in grado di trattenere le molecole d’acqua e di rilasciarle in modo prolungato verso gli strati più profondi, donando immediata idratazione e luminosità.

L’altro alleato dell’idratazione della pelle è la Vitamina E che svolge un’azione lenitiva, emolliente, idratante e anti-rossore, oltre ad un’elevata attività antiossidante. In particolare risulta molto utile per la sua azione protettiva nei confronti dei radicali liberi che provengono dallo stress ossidativo (raggi UV, fumo e inquinamento), contrastando la formazione di rughe e la perdita di elasticità.

Vuoi approfondire?

 
 
 

La tua Farmacia di fiducia

Scegliere la tua Farmacia è fondamentale:
ci avvicina alle tue esigenze
permettendoci di accompagnarti,
anche a distanza,
in un percorso di benessere pensato per te.

Trova la tua farmacia
Pagamento
  • American express
  • Master Card
  • PayPal Paypal
  • Visa
Ordini e spedizioni
  • SPEDIZIONE GRATUITA IN FARMACIA per ordini superiori ai 35 €

  • Consegna in 3-4 giorni lavorativi
    Per ordini effettuati entro le ore 21:00.
    Isole: 4-5 giorni lavorativi

  • RESO GRATUITO IN FARMACIA